Aggiornato a Martedì 16 Luglio ore 20:02
Menu

Unicredit - avvio terza tranche del buyback

Pubblicato il 24/06/2024 alle ore 09:04:01

UniCredit S.p.A. (la "Società" o "UniCredit") comunica, in attuazione dell'autorizzazione conferita dall'Assemblea degli Azionisti tenutasi in data 12 aprile 2024, di aver definito le modalità attuative per l'esecuzione della terza e ultima tranche del programma di acquisto di azioni proprie 2023 per un ammontare massimo pari a Euro 1.500.000.098,53 e per un numero di azioni UniCredit non superiore a 155.140.829 (la "Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023").

 

La Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023 è l'ultima parte dell'ammontare residuale del payout complessivo a valere sull'esercizio 2023 pari a Euro 3.085.250.000,00, autorizzato dall'Assemblea degli Azionisti tenutasi in data 12 aprile 2024 ("Residuo SBB 2023"). Come già comunicato in data 11 aprile 2024, il Residuo SBB 2023 è stato interamente autorizzato dalla BCE e viene eseguito in due tranche nel corso del 2024.

 

Ai fini dell'esecuzione della Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023, UniCredit ha conferito incarico a BofA Securities Europe SA in qualità di intermediario terzo abilitato (l'"Intermediario Incaricato"), che adotterà le decisioni in merito agli acquisti in piena indipendenza, anche in relazione alla tempistica delle operazioni e nel rispetto di limiti giornalieri di prezzo e di volume e dei termini del programma (c.d. "riskless principal" o "matched principal").

 

La Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023 presenta le seguenti caratteristiche:

 

·       finalità e modalità attraverso le quali gli acquisti potranno essere effettuati: la Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023 verrà implementata per le finalità di cui all'art. 5, comma 2, lett. a), del Regolamento (UE) 596/2014 (il "MAR") e i singoli acquisti dovranno essere effettuati nel rispetto dell'art. 132 del TUF, dell'art. 144-bis del Regolamento CONSOB n. 11971/99, nonché in conformità all'art. 5 del MAR e al Regolamento Delegato (UE) 2016/1052;

 

·       importo massimo in denaro allocato alla Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023 e numero massimo di azioni da acquistare: gli atti di acquisto saranno effettuati, anche in parte e/o in via frazionata, per un esborso complessivo di massimi Euro 1.500.000.098,53 e, in ogni caso, non superiore a n. 155.140.829 di azioni UniCredit (pari a circa il 9% del capitale sociale di UniCredit alla data del presente comunicato);

 

·       durata della Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023: gli acquisti saranno avviati in data 24 giugno 2024 e, sulla base del mandato conferito all'Intermediario Incaricato, si prevede che possano concludersi indicativamente entro il mese di settembre 2024;

 

·       corrispettivo minimo e massimo: gli acquisti dovranno essere realizzati in conformità ai limiti stabiliti dal Regolamento Delegato (UE) 2016/1052, fermo restando che il prezzo di acquisto non potrà discostarsi in diminuzione o in aumento di oltre il 10% rispetto al prezzo ufficiale che il titolo UniCredit avrà registrato nella seduta dell'Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., del giorno precedente al compimento di ogni singola operazione di acquisto;

 

·       mercato: gli acquisiti saranno realizzati sull'Euronext Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

 

Le operazioni effettuate formeranno oggetto di informativa al mercato nei termini e con le modalità di cui alla normativa, anche regolamentare, vigente.

 

Eventuali successive modifiche della Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023 verranno tempestivamente rese note al pubblico nei modi e termini previsti dalla normativa, anche regolamentare, vigente.

 

Le azioni UniCredit che verranno acquisite nell'ambito della Terza Tranche del Programma di Buy-Back 2023 verranno annullate in esecuzione della delibera della predetta Assemblea.

 

Per ulteriori dettagli si rimanda alla relazione illustrativa del Consiglio di Amministrazione agli azionisti, disponibile nella sezione "Governance" del sito internet della Società (www.unicreditgroup.eu) e sul meccanismo di stoccaggio eMarket STORAGE (www.emarketstorage.it), e alla delibera autorizzativa approvata dall'Assemblea che sarà pubblicata sui medesimi siti internet.

 

Milano, 21 giugno 2024



Ultime notizie

© 2024 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406