Aggiornato a Giovedì 25 Aprile ore 17:16
Menu

Ferretti: il Cda ritira la proposta di buyback

Pubblicato il 02/04/2024 alle ore 09:44:50

Milano, 1° aprile 2024 – Il Consiglio di Amministrazione di Ferretti S.p.A. in data 31 marzo 2024, su proposta del Presidente Tan, ha deliberato di ritirare la proposta all’Assemblea degli Azionisti convocata per il 22 aprile 2024 di autorizzazione per implementare un piano di buy-back ai sensi del combinato disposto degli artt. 2357 e 2357-ter del Codice Civile, nonché dell’art. 132 del TUF e dell’art. 144-bis del Regolamento Emittenti e della normativa applicabile ai sensi della legge di Hong Kong (essendo le azioni Ferretti quotate anche sullo Stock Exchange of Hong Kong, oltre che su Euronext Milan) e conseguentemente anche la proposta di annullamento delle azioni proprie eventualmente acquistate in forza della predetta autorizzazione.

Le relative Relazioni illustrative redatte ai sensi dell'articolo 125-ter del TUF e dell’articolo 84-ter Regolamento Emittenti e rese disponibili in data 22 marzo 2024 presso la sede legale in Cattolica (RN), via Irma Bandiera 62, sul sito internet della Società all’indirizzo www.ferrettigroup.com e presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato “EMARKET STORAGE” all’indirizzo www.emarketstorage.com, sono quindi da intendersi ritirate.

Tale decisione è stata presa in quanto, con riferimento al piano piano di buy-back e all’annullamento delle azioni proprie, si ritiene necessario più tempo per approfondire specifiche questioni connesse, compresa la valutazione dei requisiti legali e regolamentari ai sensi delle leggi e dei regolamenti in Italia e a Hong Kong.

Pertanto, l’Assemblea degli Azionisti convocata per il 22 aprile 2024 non sarà chiamata a deliberare sul terzo punto all’ordine del giorno dell’Assemblea, in seduta ordinaria e sul primo e unico punto all’ordine del giorno dell’Assemblea in seduta straordinaria.



Ultime notizie

© 2024 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406