Aggiornato a Venerdì 15 Febbraio ore 17:59

Pirelli - prevale l'incertezza

Pubblicato il 30/01/2019 alle ore 10:56:13

Analisi del 30/01

Chiari segnali di debolezza da parte del titolo che si porta in area 5.90 euro, dopo aver raggiunto e mantenuto la soglia di 5.78 euro, dove si colloca il primo appoggio di brevissimo. Il movimento dei prezzi si sta sviluppando su scambi non particolarmente elevati ma con un indicatore che genera qualche segnale di pericolo perché da qualche giorno raggiunge e non supera la soglia dei 50 punti (livello che separa la fase positiva da quella ribassista).

Al momento, il segnale di incertezza predomina e appare improbabile che si possa avere una chiara indicazione di direzionalità nelle prossime sedute (o al superamento di 6.2 euro o alla rottura di 5.68 euro in chiusura).


Per il momento, suggeriamo di attendere.

 


Analisi del 24/01





 

Il titolo si ripropone verso quota 6.15/18 euro, dove si colloca un importante livello grafico. Il movimento dei prezzi è positivo nella seduta di oggi e appare chiaro che se il recupero dovesse proseguire, si avrebbe un primo segnale di allungo per primo target a 6.50 euro. Il trend è ben chiaro ed è confermato anche dalla posizione dell'indicatore che si muove in deciso recupero. Manteniamo la posizione di neutralità ma seguiremo il movimento, commentandolo, se scatterà il segnale.

 

Segnale sopra 6.20 euro in chiusura. Target a 6.50 euro e stop alla rottura di 5.98 euro in chiusura.

 

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406