Aggiornato a Mercoledì 21 Novembre ore 11:05

Dazi: sempre più probabile l'incontro Trump/Xi

Pubblicato il 19/10/2018 alle ore 16:33:46

Dopo una settimana dominata dalla crisi diplomatica sul presunto omicidio del giornalista saudita e residente negli Stati Uniti, Jamal Khashoggi, gli investitori si chiedevano quando il prossimo titolo sulla guerra commerciale USA-Cina avrebbe centrato l'attenzione.

La risposta è stata "oggi", perché dopo una serie di rapporti contrastanti la scorsa settimana, il South China Morning Post ha riferito venerdì che il presidente Trump e il presidente cinese Xi Jinping hanno "provvisoriamente" concordato i colloqui a novembre al vertice del G-20 a Buenos Aires . In particolare, questa apparente conferma che i cinesi hanno perso la loro resistenza ad impegnarsi con gli Stati Uniti nel suo programma protezionistico arriva solo poche ore dopo che la Cina ha registrato la sua più debole rilevazione trimestrale del PIL dal 2009.

Se confermato, sarebbe il primo incontro faccia a faccia tra i due leader in quasi un anno e suggerire che Washington e Pechino fossero pronti a ridurre le tensioni commerciali. Secondo il rapporto, è stata fissata una data per il 29 novembre, il giorno prima dell'inizio formale del summit.

Citato da SCMP, il vice premier cinese Liu He, uno dei principali assistenti economici di Xi, ha dichiarato venerdì ai media statali che Pechino e Washington "si stanno attualmente contattando". I suoi commenti arrivano mentre Pechino sta cercando di rafforzare la fiducia degli investitori nel suo mercato azionario e nell'economia. Ma l'impatto della guerra commerciale sui titoli cinesi è stato "più psicologico che reale", ha affermato.


https://www.zerohedge.com/news/2018-10-19/trump-china-tentatively-commit-talks-g-20

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406