Aggiornato a Venerdì 17 Agosto ore 17:41

L'Italia torna ad essere attraente per gli investimenti esteri

Pubblicato il 13/06/2018 alle ore 13:55:30

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Roma, 13 giu - L'Italia non e' piu' fanalino di coda nella top ten delle economie mondiali con piu' alta capacita' di attrattivita' per gli investitori esteri. E' quanto emerge dall'Osservatorio Aibe Index, indagine realizzata dall'Aibe, l'associazione delle banche estere in Italia, in collaborazione con il Censis. L'Italia a maggio registra anche un miglioramento dell'Aibe index, indicatore sintetico di attrattivita', che sale da 40,3 dello scorso anno a 43,5 di quest'anno. L'indice era tuttavia piu' alto per l'Italia nell'indagine realizzata tra il 2015 e il 2016. Nella classifica dei primi dieci paesi, invece, l'Italia si colloca all'ottavo posto (decima nel 2017) dietro l'India e superando Brasile e Russia. Germania, Cina e Usa occupano il podio, seguite da Gran Bretagna, Francia e Spagna. Da notare che nella top ten dei paesi per attrattivita' non e' inserito il Giappone. L'indagine, realizzata d'intesa con i ministeri degli Esteri e dello Sviluppo Economico, e' basata sulle risposte di un panel, sul quale tuttavia non vengono dati dettagli, e conferma che i maggiori elementi di ostacolo per l'attrattivita' degli investitori esteri in Italia sono il carico fiscale e il fardello normativo-burocratico.

 
Amazon ContoAdessoV2 300 x 250

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406