Aggiornato a Mercoledì 17 Ottobre ore 02:29
Image Banner 728 x 90

Goldman Sachs conferma l'overweight sulle materie prime

Pubblicato il 15/04/2018 alle ore 23:47:14

 

Con le materie prime in aumento per le crescenti tensioni politiche in tutto il mondo e la crescita economica che rimane forte, gli analisti della banca, incluso Jeffrey Currie, hanno raddoppiato la loro raccomandazione "sovrappeso". Hanno ribadito che le materie prime produrranno rendimenti del 10% nei prossimi 12 mesi, secondo una nota del 12 aprile.

 
 

Il Bloomberg Commodity Index è aumentato di oltre il 2,5 percento questa settimana, il massimo in due mesi. Un altro indicatore delle materie prime, l'indice S & P GSCI, ha registrato un rally superiore del 5% questa settimana ai livelli dell'ultimo visto del 2014.

 
 

I guadagni sono guidati dal greggio, che è impostato per il suo miglior rialzo settimanale da luglio, e l'alluminio, pronto per il suo rally più forte dal 1987. Gli investitori petroliferi sono scossi dal potenziale per le interruzioni delle forniture in Medio Oriente sulla scia degli Stati Uniti che minacciano di bombardano l'alleata russa Siria, l'Arabia Saudita abbatte i missili lanciati dai ribelli nello Yemen, e la crescente preoccupazione che l'America possa reimporre le sanzioni contro l'Iran e frenare le sue esportazioni.

 

https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-04-13/goldman-sachs-says-you-must-own-commodities-in-these-tense-times

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406