Aggiornato a Lunedì 20 Agosto ore 11:26
pneumatici-outlet.it

NPL: indagine di Bloomberg

Pubblicato il 14/02/2018 alle ore 12:48:17

 

Per le banche europee, è un mal di testa che non andrà via: sono i 944 miliardi di euro (1,17 trilioni di dollari) di prestiti in sofferenza che stanno appesantendo i loro bilanci.

Gli economisti dicono che la somma dei NPL rende più difficile per le banche prestare più denaro, colpendo i loro guadagni. Le autorità europee stanno incoraggiando le banche a vendere o ridurre il credito non performante, ma sono divisi su come affrontare la questione, e alcuni investitori sono  delusi dal ritmo dei progressi..... l'Italia ha il più grande ammontare di crediti inesigibili in termini assoluti.

L'Italia ha accumulato gli NPL in anni di crescita economica scarsa o nulla. Il problema è aggravato dal sistema legale del paese, dove gli istituti di credito impiegano più tempo a liquidare le garanzie rispetto a molti altri paesi. L'Italia ha revisionato le sue regole sulla bancarotta in ottobre per renderle più rapide ed efficienti.
Le banche italiane hanno fissato obiettivi per ridurre i loro livelli di cattivo credito vendendo portafogli o prestiti alla liquidazione.

 

Il flusso di nuove sofferenze è in calo in Italia, ma il livello rimane al di sopra di quello osservato prima della crisi finanziaria. La Banca d'Italia afferma che un miglioramento del mercato immobiliare del Paese sta aiutando a ridurre i rischi per le banche. Secondo il più recente rapporto di stabilità finanziaria della banca centrale , i principali indicatori di vulnerabilità per gli istituti di credito dovrebbero continuare a diminuire nei prossimi trimestri.

 

 

https://www.bloomberg.com/news/articles/2018-02-14/get-a-grip-on-europe-s-bad-loan-problem-with-these-five-charts

Image Banner 300 x 250

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406