Aggiornato a Mercoledì 21 Febbraio ore 17:41

Telecom: le ultime novità

Pubblicato il 13/02/2018 alle ore 12:39:01

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 13 feb - Telecom Italia sotto la lente a Piazza Affari, dopo che il numero uno, Amos Genish, nel corso di un incontro con le rappresentanza sindacali, ha dichiarato che il progetto di societarizzazione della rete e' volto a rafforzare le garanzie offerte al regolatore in materia di 'equivalence' agli operatori terzi, mentre sono escluse operazioni straordinarie. E' inoltre sotto controllo la situazione in Brasile, dove potrebbero essere imminenti i cambi al vertice. I titoli perdono l'1,6% attestandosi a 0,69 euro

Genish, con le indicazioni fornite ai sindacati, ha messo in fuga la speculazione, che nelle ultime settimane e' sempre piu' pronta a scommettere su uno scorporo della rete. Il manager ha invece spiegato che non sono allo studio la quotazione e tanto meno un'operazione di combinazione con Open Fiber, la societa' di tlc di Enel e Cdp. Nel frattempo la stessa Open Fiber dovrebbe approvare un nuovo piano industriale nella prima settimana di marzo, da sottoporre poi all'attenzione delle banche con le quali trattare nuovi finanziamenti. Secondo Il Sole 24 Ore il piano di separazione societaria della rete non comportera' una decisione operativa, che richiedera' tempi piu' lunghi. Potra' infatti avvenire solamente a valle della discussione con il regolatore in merito alle contropartite che il gruppo di tlc potra' ottenere a fronte della separazione societaria e dei chiarimenti del contesto politico

Gli investitori si interrogano inoltre sulle sorti della controllata brasiliana del gruppo, Tim Brasil, soprattutto dopo che secondo indiscrezioni di stampa, la societa' avrebbe avviato un processo di selezione per un nuovo ceo, dopo che il numero uno, Stefano De Angelis, avrebbe comunicato l'intenzione di rientrare in Italia. I candidati interni sono l'attuale capo operativo Pietro Labriola e il direttore finanziario, Adrian Calaza. Infine, sempre secondo Il Sole 24 Ore, Genish avrebbe inviato una lettera a circa 7 mila fornitori del gruppo chiedendo uno sconto sulle forniture tra il 10% e il 20%. Mossa che desta preoccupazione tra le sigle sindacali.

Ultime notizie

© 2018 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406