Aggiornato a Venerdì 15 Dicembre ore 17:46

Effetto del QE sui bond sovrani europei

Pubblicato il 07/12/2017 alle ore 17:01:55

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 07 dic - Il programma di acquisti di bond della Bce ha portato i maggiori benefici in termini di riduzione degli yield sovrani a Irlanda, Portogallo e Olanda mentre l'Italia ha beneficiato in misura lievemente minore rispetto alla stessa Germania. E' quanto rilevano gli esperti di Moody's in un rapporto pubblicato questa mattina in cui si evidenzia come i bond sovrani dell'Italia a 10 anni abbiano registrato un miglioramento in termini di rendimenti di poco superiore agli 80 punti contro i circa 140 di Irlanda, Portogallo e Olanda. Nel caso della Germania l'impatto positivo sui bund a dieci anni e' stato superiore ai 90 punti. I bund tedeschi del resto servono da bene rifugio di eccellenza in momenti di grande turbolenza dei mercati e dunque hanno registrato una forte riduzione dei rendimenti. Inoltre in base alle regole del quantitative easing (i cosiddetti capital keys) i bond tedeschi sono stati l'asset maggiormente acquistato dall'Eurosistema a riflettere la maggiore incidenza relativa dell'economia tedesca sull'insieme dell'eurozona.

Ultime notizie

© 2017 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406