Aggiornato a Venerdì 17 Novembre ore 18:07

La Bundesbank vede rosa per l'economia tedesca

Pubblicato il 21/08/2017 alle ore 13:04:34

L'economia tedesca continua ad espandersi ad un ritmo rapido nel secondo trimestre. Come affermato nell'attuale relazione mensile della Bundesbank, il prodotto interno lordo ( PIL ) è cresciuto notevolmente più velocemente della potenziale produzione a partire dall'inizio dell'anno. "L'utilizzo complessivo di capacità complessiva, che era già notevolmente superiore alla media, ha mostrato un ulteriore forte aumento" , si afferma nella relazione. Secondo dati provvisori dell'Ufficio federale di statistica, il PIL reale nel secondo trimestre è aumentato dello 0,6% rispetto al precedente trimestre dopo l'aggiustamento stagionale e calendario rispetto allo 0,7% nei primi tre mesi dell'anno.

Come nel primo trimestre, la forte crescita economica del secondo trimestre è dovuta principalmente alla flessibile ripresa dell'industria e della costruzione. Secondo la relazione, l'output industriale è andato in un percorso di crescita chiaro alla fine dell'anno. Ciò ha avuto anche un impatto negativo sui settori dei servizi connessi alle imprese, come il settore del commercio all'ingrosso. Come spiegato nella Relazione mensile, il boom del settore delle costruzioni è proseguito e c'è stato un ulteriore aumento significativo della produzione.

La crescita potrebbe essere più forte del previsto 

La Bundesbank ritiene che l'economia tedesca continuerà a crescere con forte slancio anche nel trimestre attuale. Ciò è suggerito, così la relazione mensile afferma, dal sentiment eccezionalmente ottimista tra le imprese e i consumatori, nonché la situazione dell'ordine positivo nel settore industriale. Il ritmo sottostante dell'attività economica, già molto forte nel corso dell'anno precedente a causa di un'intensa attività nazionale, ha recentemente accelerato nuovamente dato un contesto esterno più favorevole, continua la relazione. "Nel complesso, la crescita del PIL nell'anno in corso potrebbe essere anche un po 'più forte del previsto nella proiezione di giugno", scrivono gli economisti della Bundesbank. All'inizio di giugno, la Bundesbank ha proiettato un aumento dell'1,9% del PIL adjusted del calendario per il 2017.

Situazione favorevole dell'occupazione

Gli esperti della Bundesbank valutano che la situazione sul mercato del lavoro è sempre più favorevole. L'occupazione è aumentata notevolmente nel secondo trimestre, anche se non è stato possibile abbinare il ritmo estremamente rapido di crescita visto nel trimestre finale del 2016 e del primo trimestre del 2017. Secondo la relazione mensile, le prospettive per i prossimi mesi rimangono ottimista. Al contrario, i salari sono cresciuti solo moderatamente nel secondo trimestre del 2017, nonostante la positiva situazione del mercato del lavoro e la situazione economica favorevole.

Una crescita economica significativa nell'area dell'euro

Secondo la Bundesbank, continua anche la ripresa economica nell'area dell'euro. Anche nel quarto trimestre del 2016 e nel primo trimestre del 2017 la produzione economica è aumentata sensibilmente, come nel quarto trimestre del 2016. "Il sentimento positivo tra le famiglie e le imprese suggerisce che la crescita economica è destinata a continuare" , da citare Rapporto mensile. Secondo i dati di Eurostat , il PIL reale dell'area dell'euro nel secondo trimestre è aumentato di 0,6% rispetto al trimestre e di 2,2% su base annua. 

L'attività nazionale è sempre più favorevole alla ripresa economica

Nella sua relazione mensile più recente, la Bundesbank esamina anche l'importanza degli impulsi stranieri e nazionali per la crescita economica dell'area dell'euro che è in corso da quattro anni. A tal fine, gli economisti utilizzano due metodi diversi per analizzare le varie forze trainanti dietro questa crescita economica. Entrambi gli approcci suggeriscono che la crescita economica globale dell'area dell'euro negli ultimi anni è stata sempre più guidata dalla domanda interna. Secondo i risultati degli esperti, tuttavia, le esportazioni sono state dietro l'accelerazione della crescita economica nel trimestre finale del 2016 e del primo trimestre del 2017, come è stato chiaramente rivelato da un modello di decomposizione di crescita.

Stabile ritmo sottostante dell'attività economica globale

La relazione mensile prende anche in considerazione gli sviluppi economici globali, che conferma l'impressione che l'attività economica globale sia diventata più forte. Secondo la Bundesbank, la produzione economica mondiale è probabilmente notevolmente aumentata nel secondo trimestre del 2017. Gli esperti della Bundesbank affermano che il disfacimento nella crescita all'inizio di un anno è stato meno grave di quanto si supponesse in origine. Nei mesi estivi, la Bundesbank prevede che l'economia globale cresca a un ritmo sottostante.

 

https://www.bundesbank.de/Redaktion/EN/Topics/2017/2017_08_21_monatsbericht_august_konjunktur.html?startpageId=Startseite-EN&startpageAreaId=Teaserbereich&startpageLinkName=2017_08_21_monatsbericht_august_konjunktur+406864

 

 

Ultime notizie

© 2017 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406