Aggiornato a Martedì 18 Giugno ore 19:26

Conference call Tim

Pubblicato il 21/05/2019 alle ore 15:35:11

La decisione sulla rete sarà presa nei Cda del 27 giugno e dell'1 agosto

 

(MF-DJ)--Tim punterebbe al controllo dell''eventuale combinazione industriale tra la propria rete fissa e quella di Open Fiber.  "Si. Pensiamo che mantenere una forma di controllo - non ho mai detto al 100% - sarebbe la soluzione migliore", ha infatti dichiarato l''a.d. Luigi Gubitosi nel corso di una conference call di commento ai risultati del primo trimestre. "Tuttavia non escludiamo alcuna opzione e siamo pronti a cambiare idea se ci renderemo conto che per gli azionisti risultera'' piu'' conveniente un''altra soluzione", ha aggiunto il capo azienda.  "Al momento restiamo comunque convinti che combinare le due reti rappresenti la soluzione piu'' interessante", ha concluso Gubitosi.

 


La società perde denaro sia su rateizzazione dei terminali che la stessa vendita mentre ora si appoggeranno a società di credito al consumo e tratteranno meglio l’acquisto dei terminali.

La rateizzazione sulle vendite impattava fortemente sul cash flow circolante.
 
Contratto di solidarietà attivato da quest’anno con uscita nell’anno in corso di 4350 persone, stanno trattando con l’inps la temporaneità delle uscite.

Su OF Gubitosi rimane ermetico dichiarando che prima dovrà avere l’approvazione del Cda e comunque non vede problemi di antitrust 

I prezzi  della telefonia li stanno alzando un po’ su tutto cercando di dare un minimo di razionalità al mercato.

Continuano a lavorare sulla riduzione del debito con obiettivo 20.5 Mld nel lungo periodo.
Per quest’anno l’indebitamento sarà gia comunque più basso.


Grazie al nostro abbonato per questo resoconto

 


Da quanto emerge dai primi resoconti delle agenzie stampa (non siamo collegati), non emerge nulla di nuovo. Tra i dati snocciolati, troviamo il costo del debito al 3.8%, il più basso di sempre e che il Cda del 27/06 discuterà dell'alleanza con Open Fiber. Per quanto concerne le altre iniziative, Gubitosi ha dichiarato di essere pronto a una joint venture nel settore del credito al consumo. 

 

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406