Aggiornato a Venerdì 16 Agosto ore 02:08

Cina - ridotte le previsioni di crescita per il 2019

Pubblicato il 05/03/2019 alle ore 10:21:20

La Cina rivede al ribasso le previsioni di crescita per quest'anno, i mercati restano alla finestra (deboli) in attesa di capire se dopo tante parole ci sarà un accordo concreto con gli Stati Uniti per evitare la spirale dei dazi sul commercio.

In occasione dell'apertura della riunione dell'Assemblea nazionale del popolo, Pechino ha fissato per il 2019 un obiettivo di crescita in un range compreso tra il 6% e il 6,5%. L'anno scorso, il target era del 6,5% e l'economia si è mossa al passo più lento degli ultimi 28 anni. Nel discorso d'apertura dell'Assemblea, il primo ministro Li Keqiang ha avvertito delle "difficile sfide" che attendono la Cina: "Nel perseguimento dello sviluppo quest'anno, affronteremo un clima più serio e complicato", ha detto. cinese. "Dobbiamo essere pienamente preparati per una dura sfida". Per stimolare l'economia, il premier ha annunciato un taglio delle tasse, a cominciare da una riduzione di tre punti percentuali dell'Iva, che punta a ridare vigore ad alcuni settori chiave, come la manifattura, i trasporti e le costruzioni.




https://www.repubblica.it/economia/2019/03/05/news/borsa_5_marzo_2019-220752251

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406