Aggiornato a Venerdì 16 Agosto ore 02:08

Visco: l'oro della Banca d'Italia non può essere usato come finanziamento del Tesoro

Pubblicato il 04/03/2019 alle ore 17:07:35

(Reuters) - Secondo il governatore di Bankitalia le riserve auree dell’Italia appartengono a Bankitalia e non possono essere utilizzare per il finanziamento del Tesoro.
 

Intervenendo a un evento, Ignazio Visco ha spiegato che “l’oro della Banca d’Italia ammonta tra 80 e 90 miliardi a seconda del prezzo, e di questi 85 miliardi sono parte di attività complessive su 900 miliardi, meno del 10%”.
 

“Il resto sono riserve valutarie e altre attività come i titoli di Stato comprati nel ‘Qe’ per contrastare i rischi di deflazione che sono stati fortissimi e sono stati vinti”, ha aggiunto.

 
Riguardo al sistema bancario, Visco ha sottolineato che la difficoltà non è la vigilanza ma la gestione delle crisi che è diventata quasi impossibile.

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406