Aggiornato a Lunedì 23 Settembre ore 11:55

Avio - aggiornamento

Pubblicato il 15/04/2019 alle ore 14:47:21

Analisi del 15/04

 


Il titolo conferma il trend di brevissimo ma non supera con decisione la soglia di 12.78/80 euro, dove si colloca l'ultimo ostacolo prima della resistenza di 13.30/35 euro, dove si colloca il target. Indicatore in allungo ma non ha ancora raggiunto la zona di forte eccesso. Target confermato a 13.30 euro e stop sotto 12.5 euro in chiusura. 


Analisi del 12/04

 

Proposta di acquisto eseguita nelle battute conclusive della seduta  a quota 12,66 euro per target di vendita in area 13,30/35 e stop, in chiusura, sotto 12,50 euro

Il titolo sarà seguito ma non entra in Small Cap


 

Livelli molto chiari da e situazione grafica positiva per il titolo che raggiunge la soglia di 12.60/65 euro. Il superamento, in chiusura, di questo livello determinerà un netto segnale di allungo che potrebbe provocare il raggiungimento di quota 13.30/35 euro. dove si colloca il successivo ostacolo. Indicatore ben posizionato e prossimo a generare un buon segnale. 

Segnale di acquisto sopra 12.65 euro in chiusura (ultimi 10minuti di contrattazione asta finale esclusa). Target in area 13.30/35 euro e stop alla rottura di 12.5 euro in chiusura 


Analisi del 15/03


 

Violento strappo al rialzo da parte del titolo che supera la soglia di 12 euro a seguito di dati di bilancio superiori alle attese. Il grafico eviìdenzia il raggiungimento della zona di 12.4 euro, dove si colloca l'ultimo ostcolo prima del raggiungimento del target di area 12.90/13.00 euro che avevamo fissato in precedenza. Appare chiaro che ora si puà fissare lo stop alla rottura del prezzo di carico (realizzato in area 12 euro). 


Analisi dell'11/03

 


 

Il titolo, dopo aver corretto dalla soglia di 12 euro, si porta in area 11.45 euro, rientrando alla base. Il grafico evidenzia non solo un cedimento dei valori ma anche il raggiungimento della zona di forte eccesso ribassista dell'indicatore che crea le premesse per un buon recupero di matrice tecnica. Non siamo attivi sul titolo e suggeriamo di attendere senza procedere ad alcun intervento operativo in questa fase. Ci attendiamo non solo il ritorno verso quota 12 euro ma anche il raggiungimento di area 13 euro, dove si nota il ritracciamento del 50% che, a nostro avviso, rappresenta un vero e proprio muro. Manteniamo. 

 

 


Analisi del 4/03





 

 

 

L'ostacolo del titolo è molto vicino e potrebbe essere superato tra oggi e domani. Nel dettaglio, rileviamo che il titolo si mantiene appena sotto la soglia di 12 euro e il superamento di questa soglia creerebbe le condizioni per un rapido allungo che permetterebbe il raggiungimento di area 12.8 euro in prima battuta. Il movimento potrebbe concretizzarsi nel brevissimo, soprattutto se il 14/03  l'azienda dovesse comunicare un buon dato di bilancio. Titolo non speculativo e interessante anche per il buon dividendo (lo scorso anno ha distribuito 0.38 euro ad azioni).

 

Ultime notizie

© 2019 4Trading.it. Tutti i diritti riservati. P.IVA 03762510406